Innesto osseo 1 dente

Dente singolo innesto

Con la perdita di tessuto osseo autologo si prepara l’osso per il posizionamento dell’impianto dentale. In questo particolare esempio un pezzo di osso viene rimosso dalla parte posteriore della mandibola e posizionato nella parte anteriore della mascella superiore dove un dente è caduto da molto tempo. Questa immagine  mostra il delicato intervento chirurgico per ottenere risultati ottimali.

Dente singolo innesto con viti tenting

In questa situazione l’area è innestata con l’utilizzo di un alloinnesto, che significa osso non dal paziente. Questa tecnica elimina la necessità di un secondo sito chirurgico e rende la procedura chirurgica molto meno invasiva.

Dente singolo innesto con Titanium membrana Support

Ci sono situazioni in cui durante il processo di estrazione viene rimosso anche parte dell’osso, e vi è un grave perdita. Se l’area non viene innestata al momento dell’estrazione ci possono essere gravi conseguenze. Si dovrà quindi innestare altro osso per riabilitare l’area per il posizionamento dell’impianto successivo.

Approfondisci: (Implantologia, inserimento di 1 Impianto dentale)