Poco Osso, Impianti dentali Inclinati o Trasversali

Hai poco osso? Vuoi evitare innesti e rialzi del seno mascellare? soluzione:

Impianti inclinati / Trasversali

art_render_Ac

Il posizionamento inclinato degli impianti dentali permette di superare i limiti anatomici con i quali il chirurgo implantologo ogni giorno si confronta.

– Nel mascellare superiore l’inclinazione dell’impianto permette di evitare il recesso mesiale del seno mascellare.

– Nel mascellare inferiore  l’inclinazione dell’impianto permette di evitare l’emergenza del nervo alveolare inferiore.

Inoltre gli impianti inclinati, poiché  vengono ancorati in maniera ottimale nell’osso residuo del paziente, permettono  il carico immediato, protocollo che non sarebbe attuabile allorché si intervenisse con  tecniche di rigenerazione o di innesto osseo.

dental-implant-breakdown

Ma in taluni casi clinici molto impegnativi  gli impianti corti o gli impianti inclinati non  sono sufficienti per ottenere garanzie di successo.  Queste situazioni che possiamo definire ”estreme” e che sono tipiche di pazienti che per molti anni hanno portato protesi mobili e che quindi hanno poco osso, possono essere risolte con l’inserimento di impianti zigomatici e/o pterigoidei.

APPROFONDICI VEDI ” IMPIANTI ZIGOMATICI